Attesa derby


C'è sempre attesa per la prima partita di campionato. Se poi questa avviene al Pispino contro i grossetani, allora la cosa si fa piuttosto interessante. I cugini del capoluogo quest'anno si sono dati una ridimensionata. Squadra mista di giovani ed esperti che servirà a far fare esperienza ai nuovi, cercando il risultato playoff. L'allenatore è Germano Conti, ex allenatore della Libertas Argentario negli anni '80. Il quintetto più o meno è rimasto invariato. Alla partenza di Santolamazza che è andato a giocare in C2, a Rocchi, Santi, Baldini e Faragli si aggiunge l'85 Miliani. Poi diversi giovani quasi tutti Under 21. Insomma la solita compagine capace di giocare con qualsiasi avversario. Nelle nostre file Busonero avrà a disposizione quasi tutti gli effettivi. Alessandro Picchianti ed Alessio Schiano saranno della partita dopo aver risolto piccoli acciacchi. Il loro compito sarà fondamentale sotto canestro, punto debole argentarino degli ultimi anni. Davide Trane è l'unico Under presente, mentre Nazzareno Picchianti porterà dalla panchina quei punti che in casa fanno sempre comodo. Si prevede anche un buon pubblico che tra le mura amiche non manca mai di dare una mano. Il Pispino è zona franca ed iniziare il campionato con una gioia sarebbe importantissimo.