Come una liberazione

Promozione
Regular Season - turno n.8
Pall. Grosseto "a" 47 - 58 Argentario Basket
16/03/2013 18:00


Vittoria in quel di Grosseto e spauracchio retrocessione quasi allontanato definitivamente: se domani l'Elba perde in casa contro Cecina saremo matematicamente salvi con tre giornate di anticipo. E' stata la partita della stagione, dove abbiamo concentrato quel poco di buono fatto nelle ultime partite. Molte positività come a Cecina, all'Elba o il primo tempo contro Venturina, ma anche tante, forse troppe, debacle, come le sconfitte a Follonica, contro il B&F e tutti gli incontri di questo 2013. Finalmente torniamo alla vittoria chiudendo la striscia di sconfitte che era salita ad otto e soprattutto si torna a strappare due punti lontani dal Pispino: non succedeva dal 6 novembre 2011 a Pomarance, ben 16 mesi fa!!! Ciliegina sulla torta è il fatto di aver espugnato il Pala Austria, territorio del capoluogo di provincia: la cosa, quando avviene, ha un sapore particolare. Ma andiamo con la cronaca. Busonero schiera lo stesso quintetto di sette giorni prima con Massimo Busonero, Vongher, Berti, Solari e Loffredo. La uomo è accorta e l'equilibrio regna sovrano per tutti i primi 10 minuti. Loffredo si carica subito di falli (già tre al 5°) ma il coach lo tiene in campo insistendo la difesa su Santi. Berti è attivo al rimbalzo offensivo e Massimo Busonero è quello più presente in attacco sin dalle prime battute. Con i primi cambi la squadra passa a zona e chiude le maglie difensive. Grosseto realizza quasi solo ai liberi, portando a referto la miseria di 6 punti nella seconda frazione. Il pressing viene superato quasi costantemente, ma molti sono gli errori al tiro dei nostri, soprattutto con Solari. L'intervallo ci vede comunque sopra di 4. Lo stesso Solari parte dalla panchina dopo l'intervallo ed è Alocci a prendere il suo posto in quintetto; il cecchino santostefanese si fa subito sentire con dei buoni tiri che permettono ai nostri di volare sul +10 al 28° (44-34), ben supportato da Berti e Loffredo. Da quel momento un parziale di 6-0 grossetano a cavallo tra il 3° e il 4° quarto sembra cambiare la tendenza, ma i liberi di Massimo Busonero e la sterilità offensiva dei padroni di casa riportano i nostri sul +13. La zona bianco-azzurra con Loffredo e Trane diventa ermetica, mentre Alocci tira le bordate finali che chiudono la partita. Gioia in campo sulla sirena finale che permette ai nostri di sorridere al ritorno negli spogliatoi: è finalmente la prima vittoria del 2013!!!

I parziali: 18-16 / 24-28 / 36-44 / 47-58.

Il tabellino: Picchianti N. 2, Busonero M. 13, Vongher A. 4, Loffredo F. 7, Picchianti G. ne, Berti A. 4, Busonero C., Trane R., Solari A. 2, Alocci N. 26. Coach: Busonero C. - Verdile R.




Tiri
-T1T2T3 PtVal
Alocci
Norberto
7/82/45/14 26 18
Berti
Alessio
2/31/10/0 4 10
Busonero
Claudio
0/00/00/1 0 0
Busonero
Massimo
3/85/110/2 13 2
Loffredo
Franco
3/42/30/0 7 13
Picchianti
Giovanni
/// 0 0
Picchianti
Nazzareno
2/20/00/1 2 2
Solari
Alessandro
0/01/60/4 2 -9
Trane
Riccardo
0/00/00/ 0 0
Vongher
Andrea
0/02/30/0 4 11
Totali 17/2513/285/22 58 47