Up & Down del weekend - n°1


Da questa settimana iniziamo una nuova rubrica. "Up & Down" andrà ad analizzare le performance individuali e di squadra delle nostre formazioni segnalando quelle positive e quelle negative. I nostri ragazzi non si dovranno sentire appagati di fronte le cose positive, ma trovare continuità nelle prestazioni, mentre chi troverà una giornata storta dovrà cercare gli stimoli per migliorare nelle uscite successive...

 

UP

Paolo Avvento (Under 18 - foto): alla prima uscita stagionale mette a referto 34 punti frutto di una giornata al tiro favorevole (16/21 da 2). Anche la valutazione finale è alta (42). Il tutto in soli 24 minuti di gioco. L'avversario era l'Elba Basket e il -45 finale la dice lunga sul livello degli avversari, ma chi ben comincia...

Diego Fanciulli (Under 15): finalmente un prestazione convincente in attacco, con continue penetrazioni e conclusioni che non sembrano forzate come negli anni passati. Con 16 punti è il migliore dei suoi, conditi da 6 rimbalzi e 4 recuperi. Da migliorare ai tiri liberi...

Giacomo Solari (Under 15): se la squadra difende e controlla i rimbalzi difensivi parte il contropiede e ad oggi Giacomo è il miglior finalizzatore. Quando parte è un treno su quella parte sinistra del campo. A Livorno 6/10 da 2 per 15 punti totali. Il tiro da fuori ancora non c'è, ma l'importante è essere pronti a finalizzare queste situazioni...

 

 

DOWN

Alessio Vongher (Under 18): in 16 minuti -6 di valutazione grazie allo 0/2 da 2 e 0/3 da 3. Non è sicuramente il tiro il fondamentale su cui deve lavorare e neanche la ricerca del passaggio difficile. Difesa e rimbalzi sono gli obiettivi che dovrà seguire nei minuti che gli verranno concessi. D'altra parte due anni di differenza si faranno sentire...

Alessio Brugi e Daniele Cerulli (Under 15): in coppia hanno accumulato 3/13 da 2 e 0/6 da 3 per un totale di 1 di valutazione. In allenamento dimostrano di avere altri numeri, ma per ora in partita non riescono ad essere incisivi in attacco. Mentre il primo però c'è in difesa (6 recuperi), il secondo se non fa canestro non entra in ritmo. La stagione è lunga, speriamo ci siano dei miglioramenti soprattutto sull'aspetto mentale...