Up & Down del weekend - n°11


UP

Tommaso Germani (Under 18): contro Piombino per lui doppia-doppia da 22 punti e 12 rimbalzi, condita con 3 assist e finalmente una buona percentuale ai liberi (8/12). La sua esperienza diventa di fondamentale importanza, anche se lo aspettiamo contro avversari un pò più tosti...

Lorenzo Cerulli (Under 15): alla fine è quello che gioca più minuti dalla panchina nella difficile trasferta di Rosignano, ma fino all'ultimo periodo si nota poco. Piazza tre "bombe" negli ultimi 6 minuti che salvano la differenza canestri della propria squadra. Lo scorso anno il siluro contro Grosseto in casa, quest'anno quello del -10 ad un minuto dalla fine: clutch player...

Lorenzo Costaglione (Under 14): top scorer della squadra a Rosignano con 24 punti, segna più del solito visto che Ballerano non è in giornata. Come sempre però i suoi problemi sono i falli che lo limitano in questa partita e 24 ore dopo con gli U15: se non capirà di limitarsi e controllare gli istinti sarà sempre dura...

Aquilotti 2009/10: contro Follonica arriva il primo successo dell'anno. Per loro continuerà a non essere per niente facile visto che incontreranno squadre dove giocheranno parecchi 2008, ma è lo scotto da pagare nel primo anno di questa categoria. L'importante è crederci sempre e divertirsi...

 

DOWN

Francesco Della Monaca (Under 15): se andiamo a vedere i numeri dicono che è il migliore in campo a Rosignano grazie ad una doppia-doppia e ottime percentuali ai liberi e da 2. Purtroppo però un giocatore non si valuta solo su quello che riesce a fare, ma anche su ciò che trasmette ai compagni. Nel terzo quarto diventa confusionario permettendo il ritorno degli avversari. Poi vuol uscire per frustrazione. Fa bene Busonero a tenerlo in campo, perchè da lui ci si aspetta maturità e leadership...

Alessio Brugi (Under 15 - foto): il -11 di valutazione grida vendetta. Ottimo difensore, buon portatore di palla, non riesce però ad essere concreto sia nel servire i compagni che nell'andare a canestro. Pochi punti per le mani ad ogni incontro e pessimo tiro da fuori nonostante una buona impostazione del corpo. Ci si aspetta qualcosa di più. Decisamente...