Up & Down del weekend - n°14


UP

Andrea Benedetti (Under 18): se Picchianti, Sciortino, Avvento e Germani sul parquet, uno di loro quattro sicuramente sarà il migliore in campo, perchè i numeri di questa prima fase parlano chiaro. A Livorno però è Andrea a giocare una partita solida facendo registrare una doppia-doppia da 14 punti e 10 rimbalzi, per un totale di 24 di valutazione. La squadra sta arrivando al momento clou migliorando soprattutto di testa e di condizione...

Luigi Ballerano (Under 14): torna ad essere il trascinatore della squadra dopo un lieve calo nel mese di gennaio. Quasi una quadrupla-doppia grazie ai 14 punti, 10 rimbalzi, 10 assist e 9 recuperi. Non è sempre facile il doppio impegno del weekend (ricordiamo gioca anche con gli Under 15) e spesso dei cali fisici e mentali sono nell'ordinario. Per lui però la problematica è molto limitata...

Francesco Alocci (Aquilotti 08): a Grosseto contro i più piccoli della Biancorossa giochiamo sul velluto come al solito, ma almeno in questa occasione gli avversari ci danno filo da torcere. Francesco riesce a trovare diverse volte la via del canestro sbagliando pochissimo. La palla lo esalta, il lavoro difensivo un pò meno. Bisognerà lavorarci...

 

DOWN

I presenti/assenti (Under 13): dispiace sottolineare nuovamente la cosa, ma purtroppo questa è la triste realtà: manca lo spirito giusto. Anche se non al completo, chi entra in campo non sembra battersi nel modo adeguato. O si è confusionari, o passivi. Questo è quanto. Cillaroto e Amato fanno tanto, ma non sempre bene e spesso c'è bisogno degli altri che però non sembrano rispondere alle situazioni che si vengono a creare. Un consiglio sia ai bimbi che alla guida tecnica: bisogna aver "fame" di pallacanestro...