Up & Down del weekend - n°18


UP

Andrea Benedetti (Under 18): difficile il match contro la capolista, fisicamente e tecnicamente molto più avanti dei nostri. Andrea però non si fa intimorire risucendo a catturare ben 11 carambole e con 9 punti sfiora la doppia-doppia, per un totale di 18 di valutazione (il più alto della squadra). Di giocatori così ce ne vorrebbero sempre di più...

Luigi Ballerano (Under 14): torna ad essere leader con quelli della sua età. Al Pispino contro Fucecchio fa registrare un 26 di valutazione frutto di 15 punti, 7 rimbalzi, 5 assist e 4 recuperi. In un match dove Costaglione sbaglia parecchio catturando pochi rimbalzi, Luigi si fa sentire presente...

Matteo Lelli (Under 14): mai visto in questa categoria, ma se catturi 11 palloni sotto i tabelloni, addirittura più di Nicolas, è bene citarlo. Ancora forse non ha ancora il giusto ritmo e nei fondamentali pecca parecchio, ma con l'allenamento e l'esperienza di queste partite potrà migliorare e dare un solido contributo...

Aquilotti: al torneo Ciccareli di Siena si piazzano al 13°posto su 24 squadre partecipanti da mezza Italia. Il nostro bacino di utenza è limitato alla solo Porto Santo Stefano, quindi roba di 9 mila abitanti scarsi. Contro realtà grandi e ricche di tradizione più di questo è difficile fare. Chissà se però tutti lo capiscono...

 

DOWN

Under 15 (foto): il -3 di valutazione di squadra la dice lunga sul match disputato a Ponte a Egola contro l'Etrusca S.Miniato. Che la formazione di Busonero fosse una spanna dietro le altre in questa seconda fase già si sapeva visto soprattutto il divario fisico che c'è tra gli argentarini e gli avversari. Ma se uno è già grosso e atleticamente portato ad andare in verticale, noi lo facciamo anche essere veloce nei 28 metri di campo senza riuscire minimamente a contrastarlo, beh allora forse è più logico mettersi l'anima in pace e tirare a campare...

Leonardo Cerulli (Under 13): dallo scorer è l'unico ad avere una valutazione negativa nella trasferta a Livorno contro il Don Bosco. Giornata no al tiro (1/9 tra conclusioni da 2 e da 3 punti, 0/2 ai liberi) e 4 palle perse. Visto il coinvolgimento in due campionati dovrebbe essere uno di quelli che tira la carretta. E' richiesta maggior continuità...