Up & Down del weekend - n°19


UP

Francesco Della Monaca (Under 15): anche se spesso tira troppo soprattutto dalla lunga distanza, rimane il più pericoloso dei suoi. Con 21 punti è il più prolifico in attacco, anche grazie ai 7 falli subiti che gli permettono di andare diverse volte in lunetta. Aggiunge 8 rimbalzi, voce sempre presente nelle sue performance...

Luigi Ballerano (Under 15): finalmente un match con dei numeri interessanti. In quest'ultimo periodo aveva lasciato un pò a desiderare con quelli di un anno più grandi di lui, ma stavolta di fronte Massa e Cozzile realizza 10 punti in 20 minuti. Un buon apporto che arriva dalla panchina per un giocatore che spesso costruisce e non finalizza...

Nicolas Amato (Under 14): sfiora la doppia-doppia a Pesca con 9 punti e 11 rimbalzi. Segna anche la prima tripla della carriera, ma ai liberi ne mette solo 3/11. Se vuole segnare di più deve mettersi sulla linea della carità e provare a crearsi un tiro, altrimenti gli avversari continueranno a fare fallo su di lui...

Filippo Bocchia (Esordienti - foto): ad Arcidosso mette a segno 5 punti frutto di una continua ricerca del canestro. Questo è un bel segnale in una squadra che ha bisogno di alternative in attacco. La velocità non è il suo forte, ma ha dalla sua parte una tecnica che può colmare le lacune atletiche che ha...

 

DOWN

Michael Alocci (Under 15): -14 di valutazione è un dato drammatico. 0/6 dal campo, 0/2 ai liberi, 4 falli fatti, 4 palle perse. Se vuole continuare a dare minuti importanti per la propria squadra deve cercare di non essere un fattore negativo per i propri compagni. Se si pensa solo a fare canestro riesce tutto male: E il minutaggio cala...

Mattia Lelli (Under 14): nel match dove sono assenti Ballerano e Costaglione porebbe contribuire a prendere la squadra per mano e provare ad essere più incisivo. A Pescia però fa 0/5 ai liberi, solo 1/2 dal campo e cattura un rimbalzo: un pò troppo poco per chi come lui può permettersi di competere fisicamente con gli avversari...

Mattia Cillaroto (Under 13): 4/24 al tiro da 2 è una percentuale pietosa. Non si può sparacchiare così nell'arco di tutta la partita. Gli zero assist sono un segnale di come si cerchi di giocare non per la squadra ma per se stessi. Allenandosi due volte alla settimana con gli Under 15 dovrebbe far tesoro dell'esperienza con i più grandi...

Niccolò Kriedman e Tommaso Amato (Esordienti): sono mancati loro nell'ultima trasferta amiatina. Dai due ci si aspetta qualcosa in più, perchè hanno le qualità di essere dei fattori in entrambe le metà campo. La cosa è stata dimostrata in diverse partite, ma ultimamente una leggera flessione hanno fatto perdere fiducia e concretezza...