Il sogno dura solo due tempi

Under 16 Open
Regular Season - turno n.1
Vittoria Auto Livorno 71 - 47 Argentario Basket
21/10/2006 15:00


Non al completo e consapevoli che l'avversario era tra i più forti del campionato. Infatti i '92 livornesi lo scorso anno arrivarono alle finali nazionali Under 14 e per i santostefanesi di coach Busonero sarebbe stata molto dura. Invece il primo quarto è da manuale. Tirando con il 75% l'attacco argentarino buca la retina livornese da tutte le parti. Coach Vidili cambia in continuazione il quintetto, ma la zona 2-3 degli ospiti mette ulteriore difficoltà. Si arriva comunque al riposo sopra di sei con la squadra di casa in recupero, ma mai con la testa in avanti. La panchina più lunga ed una difesa asfissiante fa la differenza nel terzo tempino. Giovani e Perillo non riescono a far ragionare la squadra, mentre il Don Bosco prima con Nannipieri e poi con Bettini dalla lunga scavano un primo solco. L'ultimo quarto è tutto in discesa per i locali. Argentario che ha in pratica giocato con solo 7 giocatori non riesce più a rimanere in partita. Un match che comunque da buoni segnali all'ambiente e con il rientro di Scotto si allungherà la panchina inziando già da domenica prossima contro Rosignano. I parziali: 8-20 / 26-32 / 55-43 / 71-47. Il tabellino: Schiano L.10, Raffaele S.6, Fanciulli A., Capitani S.8, Schiano A.2, Perillo M., Mataloni R.7, Giovani L.14. Coach: Busonero C.