Vincere o perdere non aveva importanza

Under 18 Open
Regular Season - turno n.2
Argentario Basket 59 - 70 Massa E Cozzile Basket
15/02/2007 21:00


Vincere una partita con l'apporto dell'allenatore, per due punti che ai fini della classifica non dicono niente, non serve a nessuno. E così dopo un primo tempo dove potevamo prendere il largo se giocavamo con solo 7-8 giocatori, si è deciso di ruotarne almeno 10 per responsabilizzare chi gioca poco pur essendo questo il proprio campionato. Nel 3° quarto un quintetto che doveva riuscire a dare il meglio di se senza l'apporto diretto della panchina. Nesun cambio alle prime difficoltà sempre per il discorso precedente: il responsabilizzarsi. Chiamati 3 time-out di fila per lanciare dei segnali, così come cambiare 4 giocatori contemporaneamente. Poi nell'ultimo periodo, sotto di 15 Busonero ha dimostrato cosa vuol dire "apporto dalla panchina". In meno di 5 minuti ci siamo ritrovati a -6. Poi la partita si è persa perchè qualcuno ha smesso di difenedere e si è insistito troppo con il tiro da fuori. Ma a quel punto vincere o perdere non avrebbe fatto nessuna differenza. L'importante è aver imparato la lezione e aver dato l'opportunità a qualche giocatore di incidere sul match, in maniera positiva o negativa. I parziali: 21-15 / 35-33 / 44-57 / 59-70. Il tabellino: alombo F. 2, Figara M. 12, Picchianti G. 18, Solari A. 4, Mataloni R. 4, Scotto N 3., Giovani L. 10, Alocci N., Contini M. 2, Schiano L. 2, Capitani S. 2. Coach: Busonero C.