Under 19 e Under 14: è il momento della verità


Mancano poche partite al termine di questa seconda fase che ha visto impegnate due nostre formazioni dopo una splendida regular season. Parliamo sia degli Under 19 di Giovani che degli Under 14 di Busonero, capaci di dominare il proprio girone a cavallo tra l'autunno e l'inverno, chiamati a dover riconfermarsi per poter conquistare un posto alle Final Four Regionali. Ma vediamo nello specifico le possibilità che hanno ognuna di loro...

Under 19: inserita nel girone G con un'altra prima, il Maginot Siena, non sarebbe stato per nulla facile. Ed infatti nella città del palio Broscenco & c. hanno perso un incontro non riuscendo quasi mai a stare in partita. Nonostante la sconfitta, però, i danni sono stati limitati e i 16 punti di margine potrebbero sulla carta essere recuperati nel ritorno al Pispino. Anche perchè negli altri incontri, contro squadre toste quali Costone ed Empoli, sono arrivate delle importanti vittorie. Fucecchio è stata liquidata sia all'andata che al ritorno, anche se nel secondo incontro i fiorentini non si sono presentati. Il calendario parla chiaro: due trasferte e una partita casalinga. Vincere a Siena sponda Costone non sarà per nulla facile, come del resto riconfermarsi ad Empoli. Nel mezzo il big match contro i capoclassifica del Maginot. Si prevede un palazzetto delle grandi occasioni, anche perchè per alcuni ragazzi, i '95, sarà l'ultima partita giovanile giocata nella palestra argentarina. Appuntamento per sabato 10 maggio alle 18, ma prima ci sarà da sudare contro il Costone.

Under 14: quattro partite ed altrettante vittorie in questa seconda fase, tutte con scarti importanti. La banda di Busonero sta disputando una stagione perfetta, grazie a 20 vittorie e nessuna sconfitta tra le due fasi disputate. Prime due trasferte vinte a Livorno contro il Liburnia e a Carrara contro il forte CMC grazie ad uno splendido secondo tempo. Quindi altrettante vittorie al Pispino, la prima contro un coriaceo Oratorio Club 2000 e la seconda confermandosi contro Rosignano. Ma ora viene il bello, visto che toccherà giocare a Casciana Terme contro Oratorio in un campo difficile e caldo. Poi Carrara cercherà di fare il colpaccio a Porto S.Stefano, visto che l'unica sconfitta è avvenuta contro di noi. Insomma non siamo messi poi così tanto male, anzi, c'è chi pagherebbe per essere nelle nostre condizioni. Ma è sempre bene non abbassare la guardia e prepararsi al meglio per questi ultimi impegni.