Up & Down del weekend - n°12 (2019-20)


UP

 

Andrea Benedetti (Under 18): stavolta una mensione di merito va al figlio del "Pucio crikke". Andrea contro la Pielle cattura ben 11 rimbalzi, aggiungendo anche 3 assist, 2 recuperi e 4 punti al suo scorer. Importante avere giocatori così soprattutto se i soliti che fanno pentole e coperchi non dovessero essere in giornata...

 

Dimitri Broscenco (Under 16 Gold): doppia-doppia da 22 punti e 10 rimbalzi contro l'Olimpia Legnaia Firenze con discrete percentuali al tiro. La cosa che manca a questo ragazzo è il poter trascinare il gruppo in cui gioca. Nonostante l'ottima esperienza a Siena lo scorso anno, pecca molto in leadership. Rischia di rimanere uno dei prospetti del nostro settore giovanile più interessanti che abbiamo mai avuto. Senza convincere, però...

 

Valerio Solari (Esordienti): a Rosignano da una grossa mano in attacco risultando il miglior marcatore insieme a Kriedman con 10 punti. Ma è in difesa che da il meglio di se dando pressione ai portatori di palla; 4 recuperi è un bel bottino in una formazione dove servono dinamismo e reattività...

 

Aquilotti: vincere a Grosseto non è mai facile. Poi se questo avviene dopo essere stati sotto 2 tempini ad 1 nel primo tempo, consideriamola un'impresa. Ogni tanto nell'andamento annuale di ogni squadra c'è un jolly da giocare. I nostri bimbi se lo sono giocato bene e speriamo ce ne siano altri da qui alla fine del torneo...

 

 

DOWN

 

Lorenzo Costaglione (Under 16 Gold - foto): al di là del grosso lavoro di sacrificio a cui spesso è chiamato e alla generosità che mette in ogni azione, non riesce ad entrare in partita palla in mano. Tira male e nel match contro il Legnaia mancano i suoi punti: 3 in totale nelle ultime due uscite con 5 di valutazione. Troppo poco...

 

Francesco Della Monaca (Under 16 Gold): purtroppo ultimamente si sta alternando con Dimitri. Se gioca bene lui, gioca male l'altro e viceversa. Oggi tocca a lui recuperare i cocci di una prestazione che lo vede tirare malissimo e segnare il minimo stagionale nei punti realizzati (7) e in valutazione (-4). Senza contare rimbalzi ed assist, voci anch'esse pessime...

 

Edoardo Bondi (Under 14): gioca solo 18 minuti nella sconfitta casalinga contro l'Elba per problemi di falli. Peccato che non trova mai la via del canestro, perchè fisicamente è ben messo e potrebbe fare la differenza sotto canestro. Tira poco più di 4 volte a partita, con una media del 24%... Circa 1 canestro ogni 4 tentativi. C'è qualcosa che non quadra...