Up & Down del weekend - n°13 (2019-20)


UP

 

Nicola Pelosi (Under 18): ad Arcidosso cattura 24 rimbalzi (record stagionale tra tutte le nostre formazioni), ma serve anche 5 assist, recupera 3 palloni e ne stoppa 2. Un valore aggiunto, soprattutto negli ultimi 3 mesi di partite...

 

Daniele Cerulli (Under 16 Gold): è il giocatore meno utilizzato a Firenze, ma risulta il più prolifico con 12 punti. Se trova la via del canestro è utile al sistema. Per le altre voci però non siamo ancora affidabili. Ci vorrà tempo, pazienza e buoni propositi...

 

Matteo Lelli (Under 15): un pò meglio del solito in attacco (5/8 da 2 per 11 punti complessivi), vista anche l'assenza di Ballerano e Cillaroto che permettono alla squadra di prendersi più responsabilità offensive. Deve limitare le palle perse ed aumentare l'apporto a rimbalzo...

 

Edoardo Bondi (Under 15 e Under 14 - foto): finalmente due partite dove riesce ad essere più incisivo del solito. Con gli Under 15 contro Rosignano segna 9 punti, subisce 6 falli e cattura 3 rimbalzi. Con gli Under 14 a Pisa segna 8 punti, prende 7 rimbalzi e recupera 7 palloni. Può solo che migliorare ed essere, a questo punto, più continuo...

 

Nicolas Amato (Under 14): doppia-doppia da 16 punti e 18 rimbalzi a Pisa, ma anche 6 recuperi, 2 stoppate e 2 assist. Il nipote di Gengy sforna sempre numeri di rilievo...

 

Federico Costaglione (Under 13): nonostante ha un anno in meno rispetto gli avversari in questa seconda fase riesce a collezionare cifre importanti. Contro San Miniato realizza 18 punti, chiappa 8 rimbalzi e subisce 10 falli, mentre a Piombino i punti a referto sono 21, con 8 rimbalzi, 4 assist e 6 recuperi

 

 

DOWN

 

Francesco Della Monaca (Under 16 Gold): non è un gran momento per lui. Anche a Firenze tira tanto e male (3/12 da 2, 0/6 da 3), è meno incisivo nel servire i compagni e a rimbalzo, e in difesa spesso si aiuta con le mani caricandosi di falli. Dovrà un attimo riflettere e controllare l'istinto che, ultimamente, gli fa prendere brutte scelte...

 

Francesco Scotto (Under 15): 9 palle perse sono troppe, soprattutto contro Rosignano, formazione che al Pispino non ha dato una gran pressione difensiva. In 21 minuti di utilizzo è una discreta media. Di tutti i presenti è quello che ha subito di più la mancanza delle guardie titolari...