Up & Down del weekend - n°4


UP

Nicola Sciortino (Under 18): con l'infortunio di Gianmarco un pò tutti dovranno riuscire a dare di più in campo. Nicola inizia subito bene prendendo per mano la squadra a Rosignano. Doppia-doppia da 19 punti e 13 rimbalzi, condita da 5 recuperi, per un +24 di valutazione finale. Arriva così la quarta vittoria su quattro partite disputate.

Luigi Ballerano (Under 14): sempre più punti nelle mani e pieno controllo della situazione. Anche se gli ultimi avversari non sono stati insormontabili mette a segno un record personali di 25 punti. 5 rimbalzi, 3 assist, 5 recuperi e 5 falli subiti sono un buon contorno per un totale di +27 di valutazione. Atteso alla prova del nove contro squadre più attrezzate...

Lorenzo Costaglione (Under 14): doppia-doppia sfiorata per un solo rimbalzo (16 punti e 9 rimbalzi), ma anche 4 stoppate date che indicano la sua propensione nel lavoro difensivo. Deve solo stare attento nel capire se può o meno provare ad ostacolare i tiri avversari con più incisività, perchè in caso contrario si caricherebbe di falli (non una novità...)

Nicola Gabrielli (Under 14): questo è il suo primo vero campionato visto che per qualche anno non ha giocato. Non è semplice inserirsi, ma se si ascolta e si mette in pratica il lavoro durante la settimana qualche soddisfazione arriva. 4 punti e 8 rimbalzi non sono pochi, soprattutto i secondi. Buona performance...

Aquilotti 2008 e Aquilotti 2009-10: cinque anni fa l'ultimo derby in casa sempre nello stesso campionato tra i 2003 e i 2004. Quando due nostre formazioni s'incontrano è festa grande. Il grido sia iniziale che quello finale fatto tutti insieme va al di là del risultato in campo. Una giornata di festa che ha fatto divertire tutti i presenti, con i bimbi su tutti...

 

 

DOWN

Nicola Pelosi (Under 18): partita sottotono dalle basse percentuali al tiro (1/5 da 2, 0/3 da 3) e pochi rimbalzi (5). Se ci mettiamo anche il -2 nel saldo palle recuperate-perse e zero assist, la valutazione finale dice -4 in 29 minuti. Troppo poco per un giocatore abituato a toccare tanti palloni e tra i messi meglio fisicamente. Deve dare di più, ora più che mai...

Daniel Alocci e Sebastiano Perillo (Under 18): giocare a basket non è solo "tirare da fuori". Entrambi fanno registrare 0/5 al tiro da 3, poi nulla. Nessun rimbalzo, nessun assist, nessun fallo subito, un solo recupero in due. Non hanno giocato molto (7 minuti il primo e 10 il secondo), ma quado si è chiamati in campo bisogna per prima cosa pensare a buttarsi su ogni pallone e non aspettare la palla sulla mattonella...

Cillaroto Mattia (Under 13): nonostante la buona sconfitta di squadra contro la Pall.Grosseto, Mattia non riesce ancora a focalizzare campionato, partita ed avversario. 5/25 al tiro totale grida vendetta, con 3-4 azioni di seguito senza che nessuno dei compagni tocchi pallone. In certi frangenti bisogna saper coinvolgere i compagni. E comunicare con loro...