Up & Down del weekend - n°7 (2019-20)


UP

 

Paolo Avvento (Under 18): contro la Fides Livorno fa registrare la miglior performance offensiva stagionale dell'anno per il nostro settore giovanile. 42 punti frutto di 13/20 da 2, 4/6 da 3, 4/5 ai liberi. Sta tirando come non mai aveva fatto prima. Su 8 partite disputate ha il 55% da 2 e il 50% da 3, per una media partita di quasi 29 punti. A Piombino la prova del nove...

 

Dimitri Broscenco (Under 16 Gold): lo citiamo solo per la buona percentuale al tiro nella trasferta a San Giovanni Valdarno, un 13/20 dal campo che gli fanno registrare 28 punti. Purtroppo in difesa latita e a rimbalzo non è determinante soprattutto nei momenti chiave come in questo finale di partita...

 

Samuele Di Giuseppe (Under 15): nella sconfitta casalinga contro Valdelsa fa registrare una doppia-doppia da 17 punti e 11 rimbalzi. Con 40 minuti di zona difensiva però si migliora poco...

 

Cillaroto Mattia (Under 14): ne mette 30 a Pisa con 3 bombe al seguito. Tira sempre più del previsto, ma quando non è ben supportato dai compagni è giusto prendersi qualche conclusione più del solito...

 

 

 

DOWN

 

Lorenzo Cerulli (Under 16 Gold): le 6 palle perse, 1 assist e zero recuperi denotano un'apporto poco incisivo in cabina di regia. Che non sia un finalizzatore si sapeva, ma in fase d'impostazione ci si aspetta altro da lui...

 

Lorenzo Costaglione (Under 16 Gold): questa volta non gioca un buon match palla in mano. E' spesso presente in difesa lottando in ogni azione, ma nei minuti finali perde almeno tre palloni che tagliano le gambe ai suoi. Il problema è quasi sempre legato alla sua postura che gli fa perdere ritmo e reattività...