La presunzione è una brutta bestia

Under 15
Regular Season - turno n.4
Argentario Basket 64 - 69 Us Basket Sei Rose
23/11/2014 18:00


Gli Under 15 perdono l'imbattibilità casalinga dopo un anno e mezzo cedendo al Sei Rose Rosignano dopo un tempo supplementare. Una partita avvincente per i 40 minuti regolamentari, che sembrava chiusa al supplementare con i nostri in grado di ricucire lo strappo avversario. Nel finale però Rosignano ci crede più di noi, mentre i santostefanesi si fanno travolgere dalle paure dei momenti chiave. Ma raccontiamo con ordine la cronaca del match. Un inizio di marca livornese, con Busonero che richiama subito in panchina Capitani, sembrato poco concentrato e confusionario. Non sono meglio Calitri e Benedetti, molto macchinosi in attacco. Marrucci fa la voce grossa per gli avversari che vanno sul +6 al 5°. Finalmente l'attacco argentarino inizia a carburare e limita i danni (+2 Rosignano dopo 10 minuti). Siamo un diesel e la difesa inizia a dare i suoi frutti. Il meglio viene espresso quasi sulla sirena di metà partita con il canestro di Calitri su assist di Sorrentini che ci permette di mettere la testa avanti per la prima volta. Partiamo male nella ripresa. Busonero deve subito togliere Rossi entrano poco convinto ed è proprio nel momento in cui gli ospiti ripassano avanti che piazziamo un parziale di 15-2 fatto di pressione, palle recuperate e facili canestri da sotto. Rosignano però non demorde e chiude il tempino con 4 punti importanti che limitano il passivo. A questo punto smettiamo di giocare. La zona rosignanese mette in difficoltà i nostri che non trovano buchi nell'area avversaria. Piano piano la partita torna in equilibrio e il finale diventa una volata. L'inerzia è tutta dalla parte ospite, ma proprio quando il match sembrava essere chiuso, Marrucci fa 0 su 4 ai liberi. L'ultima azione vede Sorrentini buttarsi dentro e scaricare su Benedetti che subisce un fallo molto dubbio (forse ci stava l'infrazione di passi). Con un solo secondo da giocare e il punteggio di 55 pari, il lungo bianco-azzurro fa 0 su 2, mandando il match al supplementare. Il leitmotiv dell'extra time sarà Rosignano avanti e noi che rispondiamo. Purtroppo a rimbalzo non siamo concreti (l'uscita per falli di Capitani ci priva di un lungo) mentre in attacco Calitri sbaglia un'enormità di conclusioni. Sul 64-58 ospite a circa un minuto alla fine sembra essere arrivato l'epilogo, ma l'ultimo sforzo di pressione difensiva ci porta ancora ad un solo possesso. Però Rosignano stringe i denti e vince meritatamente. Per i nostri un incontro male interpretato all'inizio dove lo sforzo di recuperare ci ha condizionato nel prosieguo del match. Bravi gli ospiti a non mollare mai, cosa che invece i santostefanesi non hanno saputo fare.

I parziali: 10-12 / 31-30 / 47-40 / 55-55 / 64-69.

Il tabellino: Sciortino N. ne, Rossi S., Coccoluto A. ne, Capitani C. 11, Benedetti A. 14, Calitri R. 10, Collantoni R. 9, Castello S. 4, Olivari Co. 2, Morelli S. ne, Sorrentini F. 14, Olivari Cl. Coach: Busonero C.


Tiri
-T1T2T3 PtVal
Benedetti
Alessandro
0/97/200/0 14 3
Calitri
Riccardo
0/05/290/0 10 -13
Capitani
Carlo
1/65/160/0 11 -3
Castello
Salvatore
0/02/20/0 4 7
Coccoluto
Alex Augusto
/// 0 0
Collantoni
Rossano
1/14/70/2 9 9
Morelli
Samuele
/// 0 0
Olivari
Claudio
0/00/10/0 0 3
Olivari
Corrado
0/01/20/2 2 3
Rossi
Samuele
0/00/00/0 0 -1
Sciortino
Nicola
/// 0 0
Sorrentini
Francesco
2/36/210/5 14 7
Totali 4/1930/980/9 64 15