Due vittorie e quinto posto assoluto

AQUILOTTI a Livorno
Regular Season - turno n.4
Ad Giallobl├╣ Bk Castelfiorento 11 - 13 Argentario Basket
31/03/2018 15:30


Dopo la dura prima giornata di partite del torneo di Livorno i nostri Aquilotti si rifanno con gli interessi riuscendo ad imporsi sia nell'incontro mattutino che in quello pomeridiano.

Nel terzo incontro del proprio girone contro l'Olimpia Legnaia Firenze l'opportunità di provare a vincere contro un avversario anch'esso a corto di vittorie dopo le sconfitte di ieri contro Don Bosco Livorno e Virtus Bologna. Partiamo subito bene vincendo di misura il primo tempino e il secondo grazie ad una buona difesa. Perdiamo nel terzo e nel quarto, peccando di presunzione e scelte poco ragionate, alziamo bandiera bianca di un solo punto. Nulla da fare neanche nel quinto, ci rimane di sperare nell'impresa di vincere il sesto di 4 punti per imporci nella dfferenza canestri. Partiamo forte, rimaniamo in testa per tutta la frazione, ma Legnaia regge in difesa. Ed è proprio nell'ultima azione che grazie ad una palla a due di Sordini ben servita ad Amato che segnamo il canestro del +4 a 10 secondi dalla fine. Gli avversari tentano il canestro della disperazione che s'infrange sul ferro per la gioia dei nostri bimbi.

I parziali: 8-10 / 0-5 / 10-5 / 3-2 / 10-6 / 2-6, per un totale di 3 tempini vinti e 3 persi (34 a 33 per noi la somma totale dei punti)

Il tabellino: Kriedman N. 4, Solari V. 1, Perillo F. 2, Broccati E., Costaglione F. 8, Sordini M. 2, Alocci F. 2, Amato T. 6, Morici J. 2, Bocchia F. 5, Picchianti L. 2, Paolini G. Istr.: Busonero C.

 

La finale del 5°-6° posto ci vede di fronte l'ABC Castelfiorentino nel pomeriggio livornese. Ancora sugli scudi nel primo tempino, bene il secondo, male il terzo. Vinciamo anche il quarto e così proviamo con il quartetto forte a chiudere il match nel quinto. Purtroppo la molta confusione e le poche occasioni di giocare assieme fanno un brutto scherzo: palle perse, troppi palleggi, zero concretezza. Sul +1 ad un minuto dal termine subiamo il tiro libero del pareggio e un canestro del -2 poco dopo. A 15 secondi dal termine palla in mano fiorentina sembra sia finita, ma un ultimo sforzo difensivo ci permette di rubare palla e di volare a canestro con Kriedman che realizza allo scadere pareggiando la frazione che ci permette di vincere la partita. Nel sesto tempino perdiamo malamente con la partita già in archivio. Bella prestazione e bel torneo per tutti i nostri bimbi che hanno giocato quattro incontri elettrizzanti ed avvincenti. Grazie ai genitori per la disponibilità per questa esperienza importante. Torniamo da Livorno con la quinta piazza dietro Olimpia Milano, Virtus Bologna, Basket Cecina, Don Bosco LIvorno e d'avanti Castelfiorentino, Follonica/Grosseto, Olimpia Legnaia Firenze.

I parziali: 4-11 / 3-11 / 8-2 / 3-12 / 5-5 / 17-4, per un totale di 3 tempini vinti, 1 pareggiato e 2 persi (per un totale di 45 a 40 per noi)

Il tabellino: Kriedman N. 4, Solari V. 4, Perillo F. 6, Broccati E., Costaglione F. 17, Sordini M., Alocci F. 3, Amato T. 7, Morici J. 2, Bocchia F., Picchianti L., Paolini G. 2. Istr.: Busonero C.