Contro Pontedera potevamo vincere

Under 14
Seconda Fase - turno n.1
Argentario Basket 62 - 67 (d1ts) Juve Pontedera
07/04/2018 17:00


Gli Under 14 perdono anche la seconda partita casalinga di questa seconda fase: dopo Certaldo è stata Pontedera questa volta a sbancare il Pispino. Ma mentre contro i fiorentini non abbiamo dato mai l'impressione di essere superiori agli avversari nonostante la partita si sia risolta solo negli ultimi minuti, contro i pisani abbiamo avuto la possibilità di chiuderla. Andiamo però con ordine raccontando la cronaca del match. Busonero ha finalmente tutti gli effettivi a disposizione dopo le defezioni di qualche settimana fa. Per Pontedera in campo Marini, uno dei migliori prospetti toscani che ha fatto parte qualche settimana fa della rappresentativa regionale. Si parte con un quintetto rapido e veloce con Broscenco in panchina. L'avvio però è tutto di marca ospite frutto di una nostra inconsistenza offensiva. Solo 4 punti a referto nei primi otto minuti di gioco, meglio però nel finale di tempino dove piazziamo un parziale di 6-2 che ci permette di chiudere la frazione sotto di 7. Rimaniamo incollati al match grazie ai canestri di Broscenco e Costaglione, ma è per merito di due buone conclusioni di Daniele Cerulli e ad un canestro del cugino Lorenzo su palla recuperata che ribaltiamo la situazione andando sul +3 al 17°. Il primo tempo si conclude con i nostri sopra di 4, con un alternanza di uomo e zona che mette un pò in confusione i pisani. In avvio di ripresa cerchiamo ancora di pressare a tutto campo, rimanendo però molto inconsistenti. Pontedera si rifà sotto, ma la respingiamo subito con i canestri di Broscenco, Costaglione e Solari. Sopra di 6 al 30°, ma manca la zampata per staccarsi l'avversario di dosso. A tre minuti dal termine Pontedera torna in parità con Paolini già uscito per falli. Qualche disattenzione nel finale fa andare gli avversari su+4 a poco più di un minuto dal termine, ma prima Costaglione in penetrazione e poi Broscenco dalla media portano di nuovo il match in parità. Gli ospiti sono confusionari nei secondi finali di fronte i nostri raddoppi sistematici e ci concedono l'ultimo tiro che purtroppo non entra. Si va al supplementare dove perdiamo Broscenco per falli, mentre in attacco non ne abbiamo più con i giocatori dalla panchina che non riescono a rendersi pericolosi. Pontedera fa suo il match riuscendo a stringere i denti e chiudere la partita imponendosi meritatamente. Per noi il rimpianto di non aver combattuto forse nel momento decisivo dell'incontro ad inizio dell'ultimo tempino. Bravi nel finale a riacchiappare gli ospiti. Qualche singolo ha lasciato a desiderare nascondendosi troppo. Bene Broscenco e Costaglione, gli unici costanti e positivi per tutto l'incontro. Dato curioso: in una partita tirata come questa ci sono stati fischiati 25 falli contro i soli 8 avversari. Diciamo che la coppia arbitrale di queste ultime uscite non è stata proprio all'altezza della situazione e sarebbe il caso di avere designati altri soggetti, anche se le sconfitte sono arrivate più per demerito nostro...

 

I parziali: 10-17 / 31-27 / 44-38 / 60-60 / 62-67.

 

Il tabellino: Broscenco D. 21, Della Monaca F., Costaglione L. 15, Fanciulli S. ne, Ballerano L. 4, Cerulli D. 5, Brugi A., Alocci M. ne, Fanciulli D. 2, Solari G. 7, Paolini G. 6, Cerulli L. 2. Coach: Busonero C.



Tiri
-T1T2T3 PtVal
Brugi
Alessio
0/00/10/1 0 5
Cerulli
Lorenzo
0/01/50/2 2 -2
Della Monaca
Francesco
0/00/40/4 0 -10
Fanciulli
Diego
0/01/30/0 2 2
Paolini
Gabriele
0/03/50/0 6 4
Ballerano
Luigi
0/02/30/0 4 8
Costaglione
Lorenzo
0/06/121/1 15 18
Broscenco
Dimitri
1/210/170/1 21 23
Solari
Giacomo
1/43/90/0 7 1
Cerulli
Daniele
0/01/81/1 5 -3
Alocci
Michael
/// 0 0
Fanciulli
Sebastiano
/// 0 0
Totali 2/627/672/10 62 46