Crollo Cecina nell'ultimo tempino

UNDER 14
Regular Season - turno n.1
Argentario Basket 61 - 46 Basket Cecina
28/10/2017 16:00


Debutto scoppiettante per i nostri Under 14 che al Pispino riaddrizzano un match impossibile contro Cecina mettendo a segno i primi due punti del campionato. Che gli avversari fossero forti lo diceva il loro curriculum: nonostante fossero tutti 2005, lo scorso anno si piazzarono terzi nel loro girone Under 13 riuscendo a superare squadre toste come Follonica e Donoratico di un anno più grandi. Pronti via e la cosa è ben presto dimostrata grazie a una buona pressione a tutto campo e a facili conclusioni da sotto. Busonero vede i suoi contratti e confusionari con Brugi e Costaglione che sembrano non essere in giornata, con il secondo costretto ben presto ad uscire per un colpo ad una mano. Argentario che respira grazie a qualche buono spunto difensivo a tutto campo, finalizzato con i canestri di Broscenco. -7 al 10° rimanendo in linea di galleggiamento con il lavoro sporco di Sebastiano Fanciulli e Solari, quest'ultimo in grado di recuperare palloni e finalizzare a canestro. Si sveglia anche Paolini, come del resto Ballerano che inizia a concretizzare. Siamo pari al 18°, con Busonero che prova un pò di zona subito sedata dagli ospiti che realizzano due buoni canestri che permettono loro di andare al riposo sul +4. Parecchie energie nostre sprecate per il recupero nel primo tempo e difesa che passa a uomo forte a metà campo. Purtroppo qualche passaggio gettato alle ortiche di Cerulli e Brugi fa ritornare Cecina sul +10. Rimaniamo incollati agli ospiti con due buone conclusioni di Ballerano e Broscenco, e sul -4 Busonero torna a zona riuscendo a far respirare i ragazzi e soprattutto a chiudere l'area. E' l'ultimo tempino che è la chiave di svolta del match. Ancora zona, nessun rimbalzo concesso ai tiri da fuori avversari e area chiusa nelle penetrazioni. Pareggiamo l'incontro, andiamo avanti e la bomba di Della Monaca da il +7 al 35°. Cecina subisce parecchio i contropiedi santostefanesi e si spenge in attacco. Piano piano i nostri raggiungono la doppia cifra di vantaggio grazie a Solari, Costaglione, Cerulli e Broscenco. Gli ospiti non ne hanno più e clamorosamente non segnano nulla negli ultimi 10 minuti neanche su tiro libero, subendo un parziale di ben 19 a zero. Alla fine è festa grande per una vittoria importante nonostante non fossimo al completo (mancava Diego Fanciulli, con Alocci indisponibile). Arbitraggio un pò ballerino con parecchi fischi non rilevati da entrambe le parti. Un appunto dalla panchina ospite che ha avuto da ridire sul fatto che i nostri abbiano difeso a zona per una quindicina di minuti, archibugio tattico che non insegna ai ragazzi a crescere La parola a Busonero che tiene a precisare una cosa "Se la federazione permette di difendere a zona già dagli Under 13 vuol dire che c'è un motivo valido. Forse la pallacanestro italiana ha necessità sin dalle scuole medie  di poter indottrinare i propri atleti con questa situazione tattica che magari in altre nazioni è conosciuta sin dalle giovani età. Nel 2014 persi una semifinale di Final Four Regionale Under 14 trovando un'avversaria che si schierò 40 minuti a zona. Non mi lamentai per niente e ne feci tesoro".

I parziali: 14-21 / 32-36 / 42-46 / 61-46.

Il tabellino: Celata S., Broscenco D. 20, Della Monaca F. 7, Costaglione L. 2, Fanciulli S., Ballerano L. 10, Cerulli D. 1, Brugi A. 2, Solari G. 8, Paolini G. 9, Mataloni M., Cerulli L. 2. Coach: Busonero C.



Tiri
-T1T2T3 PtVal
Ballerano
Luigi
0/45/90/0 10 4
Broscenco
Dimitri
0/210/220/0 20 22
Brugi
Alessio
0/01/20/0 2 0
Costaglione
Lorenzo
0/01/40/0 2 -2
Paolini
Gabriele
1/24/50/0 9 10
Cerulli
Lorenzo
0/01/20/0 2 -1
Della Monaca
Francesco
1/30/02/5 7 5
Solari
Giacomo
0/14/40/0 8 18
Cerulli
Daniele
1/20/20/0 1 -1
Fanciulli
Sebastiano
0/00/20/0 0 -2
Celata
Samuele
/// 0 0
Mataloni
Michele
/// 0 0
Totali 3/1426/522/5 61 53